Il sesso veloce: quanto tanto “sveltina” poi non è

Il sesso veloce quando tanto sveltina poi non è rossociliegiashop

In un’epoca in cui si cerca di allungare i tempi delle prestazioni sessuali, aumentare la durata, aspirare a lunghi momenti di piacere e sperimentare con calma nuove sensazioni…c’è chi per necessità o per scelta si trova coinvolto in rapporti appassionati e veloci. Rapporti in cui i preliminari, per come li conosciamo nell’ottica comune, occupano uno spazio pratico minimo, talvolta, sono totalmente assenti. Più spesso sono già iniziati prima, molto prima, minuti, ore, talvolta persino giorni, nella testa di ciascuno. Come un respiro trattenuto, un’apnea che si risolve con una boccata di ossigeno respirata velocemente a pieni polmoni in un sol fiato.

Forse bisognerebbe ridare un pò di merito alla bisfrattata “sveltina” che alla fine se ci pensiamo bene ha molto più valore di quanto si esprime abitualmente chiamandola così, magari iniziare a pensarla non come una “privazione di qualcosa di più”, un rapporto a cui manca un pezzo, ma piuttosto come l’apice di un rapporto iniziato in modi non del tutto convenzionale prima, che ha maturato, ha atteso, e alla fine si è concesso in modo avido e veloce.  E’ un tipo di rapporti che non si concede il lusso di togliere i vestiti, talvolta perchè l’occasione non lo consente, talvolta vengono invece appositamente lasciati solo per mantenere quel gusto di proibito e di rubato, preteso e concesso. Il senso di abbassare i pantaloni, alzarle il vestito, spostare le mutandine e prendere la partner,  come se fosse un bisogno, una necessità, con una passione un pò disperata, un patto segreto in cui è concesso “violare”, di comune accordo, il rito dello spogliarsi e coccolarsi.

Diverso discorso per gli indumenti di lingerie con le aperture sulle zone erogene, che fanno un pò leva sul fascino del sesso con addosso la biancheria, quasi come se fossero accessori per abbellire, sottolineare ed impreziosire il corpo, come una seconda pelle, che consente di accedere a tutto senza togliere niente. Qui non si tratta di “preparare tutto per fare prima”, il vero sesso veloce spesso se ne frega dei dettagli, lingerie compresa.

Per ottenere il massimo effetto di “scintilla di passione”, l’astinenza preventiva è una buona soluzione (difficile vero? o per alcuni troppo facile?). Dedicate qualche giorno a “giocare” con il/la partener senza però concedervi, scaldate la situazione senza farla andare a fuoco, ricominciate a corteggiarla/lo, tenete alto il livello di interesse e fatevi impazzire a vicenda; concedetevi infine un appuntamento in cui potete dare libero sfogo a tutti vostri istinti oppure per i veri amanti del “carpe diem” sorprendete il partner quando non se lo aspetta (ma sotto sotto lo desidera).

E poi mi viene in mente che sull’attesa c’è chi si diverte parecchio anche a rapporto iniziato, per maggiori dettagli curiosi questo è il link: in aggiornamento.

More from Rosso Ciliegia Shop

10 giorni di erotismo con il set di accessori Cinquanta Sfumature di Rosso

Qualche settimana fa vi ho accennato alla nuova collezione di accessori di...
Read More