Giochi Erotici

Blind sex, le mille sfumature del piacere al buio

Blind sex le mille sfumature del piacere al buio © rosso ciliegia blog

Il sesso bendato è un modo eccellente di abbandonarsi al piacere, affidarsi a tutti gli altri sensi senza avvalersi della vista, senza farsi condizionare, lasciarsi guidare dalle sensazioni e vivere il rapporto a istinto. “Sentire” il partner (o i partner…a seconda della situazione più o meno “affollata”) e trastullarsi in un buio e avvolgente piacere.

Per coloro che sono di indole “vouyer” sarà difficile rinunciare al dilettevole gusto di guardare, ma il corpo non ha occhi solo sul viso, saranno i vostri sensi a guidarvi in questo labirinto sensuale. Ogni carezza e ogni piccolo sussurro risuonerà amplificato, tant’è che la voglia di togliere la benda sarà presto solo un ricordo.

Che sia una benda, una maschera o anche una semplice cravatta legata sugli occhi, avete sul viso uno strumento di piacere, che lo abbiate scelto voi oppure il partner poco importa, educate il vostro corpo a lasciarsi andare, ne trarrete molto più piacere di quanto possiate immaginare pensando razionalmente a questa situazione.

Sapere che possiamo vedere il partner, ma lui non può, ci regala quella sicurezza che spesso è penalizzata dal sentirsi “osservati”, che per alcuni è quanto di più eccitante ci sia, ma per altri può creare qualche imbarazzo. Un vezzo per chi è bendato e anche per chi non lo è quindi, le situazioni migliori sono sempre quelle in cui entrambi i partner sono appagati e assecondati nelle loro più intime necessità.

Una ottima variante è quella che entrambi i partner siano bendati. Sembra una banalità ma è ben diverso che farlo con la luce spenta. Quando siamo al buio d’istinto cerchiamo con gli occhi di vedere, scrutiamo la profondità cercando di compensare l’assenza di luce, pertanto non siamo mai totalmente privati di questo senso, si tende a esserne comunque alla ricerca di una immagine. Bendati abbiamo la consepevolezza che non possiamo vedere, che anche se tutto intorno è sicuramente visibile, guardare è proibito, è vietato, sarebbe un patto violato.

Ognuno è libero di esprimersi come preferisce, agendo a “tentoni” e a istinto, libero dalla preoccupazione di non piacere, di avere quel chiletto in più nel punto sbagliato, quella buccia d’arancia tanto odiata e abbandonare l’incubo di quel pensiero che a molti passa per la testa “si sarà accorto/a che…?”. 

Quindi, se di comune accordo si sceglie di farlo bendati, è necessario fare attenzione ad osservare una semplice implicita regola per preservare il rapporto di fiducia : la benda può essere tolta solo se anche l’altro partner è d’accordo, non è bello scoprire a fine rapporto che il partner aveva “barato”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *