Donne: come fare la pipì in piedi? Soluzione!

Cono usa e getta per fare la pipì in piedi Pips Woman

Le donne e la pipì nei bagni pubblici, come facciamo a farla in piedi senza toccare la tavoletta evitando germi e batteri? La soluzione costa meno di un caffè.

Cono usa e getta per fare la pipì in piedi Pips WomanLo sapete che se un uomo fa la pipì per strada c’è una multa bella salata per lui? Ecco. Fanno bene. E non mi riferisco solo alla pubblica decenza del gesto, ma per il principio sovrano che loro non devono poter fare la pipì dove vogliono e noi dobbiamo cercarci un bagno e scongiurare che sia quantomeno pulito oppure improvvisare posizioni assurde per non toccare la tavoletta. Senza considerare che per fare questa prova di coraggio quasi circense dobbiamo appoggiarci a una serie di supporti quali : lavandini, porte, maniglie, muri che con una buona probabilità sono sudici tanto quanto la tavoletta che cerchiamo di evitare con tutte le nostre forze.  Gli uomini se la giocano davvero molto meglio: Zip, mutande, pipì, carta (per i più precisini, scrollatina per tutti gli altri), mutande, zip, fine. Niente malattie, niente germi, niente batteri, nessuna acrobazia.

E poi siamo oneste, dopo che ci siamo improvvisate equilibriste è molto probabile che avremo bisogno di più carta igienica del previsto dato che la maggior parte di noi non sono tanto “zen” quanto vorrebbero e il crampo+tremolio sta alla pipì lunga come l’assenza di carta igienica sta alla parolaccia che verrà subito dopo. E’ una equazione matematica fissa. Io ho imparato a portare sempre fazzoletti di carta…ma non risolvono il problema di trovare un bagno pulito.

Allora, io sono una viaggiatrice da “4 cose nello zaino, e ciao mondo, guido 8 ore e alla più brutta dormo in auto ma io a casa non ci sto se no lavoro tutto il weekend” . Il bagno ovviamente non me lo posso portare dietro. Pertanto la necessità di fare pipì prima o poi si farà sentire e dopo 2 fette di anguria e una bottiglietta d’acqua questa estate posso garantire che reclamavo una toilette a ciclo continuo, sembravo Tom Hanks che grida “Wilsooooonnn” in Cast Away.

Quindi ho deciso che avrei imparato la lezione e quando tornavo avrei acquistato per me e inserito a catalogo per tutte voi i coni usa e getta per fare la pipì in piedi con annesso fazzolettino di carta igenica già nella bustina. Ho visto a catalogo anche quelli in silicone lavabili ma, sarò meno hi-tech di tanti altri venditori, io un cono sgocciolante di pipì in borsa non lo voglio mettere e lavarlo al volo in un ipotetico lavandino non credo sia sufficiente a farmi stare tranquilla e rimetterlo in borsa come se nulla fosse.

Cono usa e getta per fare la pipì in piedi Pips Woman

Invece i coni in cartone idrorepellente sono pratici, comodi, usa e getta, sono piegati e quindi piccolissimi da portare in borsa, in tasca e/o lasciare nel cruscotto dell’auto “perchè non si sa mai”. Potete usarli e gettarli nel cestino. E inoltre avete già il fazzolettino di carta igienica sempre con voi. Potete metterne nel carrello dello shop anche solo 1 o 2 insieme ai vostri acquisti, con una piccola spesa, ne vale davvero la pena!

Io da quando li ho scoperti e provati ne tengo sempre due in borsetta.

Fate un giro sullo shop a questo link : https://rossociliegiashop.it/pips-woman-cono-usa-e-getta-per-fare-la-pipi-in-piedi.html

e chiudete una volta per tutte con le acrobazie per non toccare la tavoletta!

More from Rosso Ciliegia Shop

10 giorni di erotismo con il set di accessori Cinquanta Sfumature di Rosso

Qualche settimana fa vi ho accennato alla nuova collezione di accessori di...
Read More