Palline Geisha

Palline vaginali: l'allenamento giusto per aumentare il piacere.

Le palline geisha o palline kegel o ben-wa sono delle sfere che possono essere unite tra loro oppure singole (libere) variabili nel peso e dimensione che, introdotte in vagina, servono ad allenare le pareti del pavimento pelvico a contrarsi e rafforzarsi. Questo allenamento permette un maggiore controllo della zona, aumenta la sensibilità e favorisce il piacere sia proprio che del partner, sono sex toys molto importanti!.

Le sfere di kegel sono di vari materiali, acciaio, materiale plastico senza ftalati, silicone, vetro, sono sicure per il corpo e possono essere scelte in base al proprio livello di allenamento: le palline cinesi più grandi e leggere sono per i principianti, le palline più piccole e pesanti sono ideali per coloro che sono già allenate.

Come di usano le palline cinesi?

Le palline cinesi hanno un utilizzo davvero molto semplice, è sufficiente inserirle in vagina e cercare di trattenerle senza farle scivolare giù. Il movimento è lo stesso che facciamo quando tratteniamo la pipì. Per evitare che la pallina esca dalla vagina sarà necessario fare una contrazione costante e prolungata ma se siete alle prime armi o non le avete mai utilizzate allora potete iniziare con un'altra posizione: distese sul letto inserire le palline geisha e contrarre i muscoli del pavimento pelvico per una decina di secondi e poi rilassare. Eseguire questo esercizio alternato di "contrazione-rilassamento" per alcuni minuti e poi prolungare gradualmente il tempo in modo che sia più semplice (quando vi sentirete pronte per alzarvi in piedi) passare ad una fase di contrazione più prolungata. Se volete sapere tutto, ma proprio tutto sull'utilizzo delle palline vaginali vi consiglio di leggere l'approfondimento sul nostro blog dove abbiamo trattato ampiamente questo argomento nell'articolo: "Palline geisha... tutti gli usi: come, dove e perchè".

Potrebbe essere l'allenamento perfetto mentre siete sedute in ufficio, mentre lavate i piatti o guardate un film. Noi donne siamo sempre delle ottime "combinatrici" di attività e anche con giornate super impegnate troverete di certo occasione per questo piccolo esercizio 2/3 volte a settimana.