Pagine Viziose

Pagine Viziose 008 – Mishima Yukio –

Pagine Viziose 008 - Mishima Yukio - rossociliegiashop

“Setzuko era diversa. Per sentirsi veramente viva aveva bisogno di qualcosa simile a una poesia. Una poesia squisitamente erotica. Un concetto il più vicino possibile a una sensazione carnale. Non, come accade agli uomini, un’idea che si trasforma in sensazione carnale, bensì una sensazione carnale che si trasforma in idea, che prende a rifulgere come un gioiello di carne…”

Citazione di Mishima Yukio dal libro “Una vitrù vacillante” del 1957