Quello che non deve mancare nel cassetto dell’intimo

Sexy ragazza con biancheria intima stesa sul letto Rossociliegiablog

Cosa non deve mancare tra la biancheria intima? Come va sistemata? Seguite questi consigli per andare fiere del vostro cassetto! “Non esiste un modo giusto per fare una cosa sbagliata” (grazie Kenneth Blanchard): quindi, riordinare un cassetto “incoerente” non migliorerà la situazione. Se quello che contiene non va bene, una diversa disposizione dei capi di fatto non cambierà nulla. Quello che non deve mancare.

  • Slip in cotone: pratici, comodi, traspiranti. Ottimi se fate sport. Perfetti anche per i giorni del ciclo.
  • Coulotte: molto più sexy di quanto immaginate, alcuni uomini ne vanno pazzi, opterei per 2 stili, le bellissime e sensuali coulotte in pizzo, magari con incrocio criss cross, e quelle in tessuto, microfibra o cotone.
  • Perizomi e string. Li ho messi insieme perchè c’è una regola che li accomuna, vanno acquistati della taglia giusta, non c’è nulla di peggio che uno string che segna i fianchi!!! Bisogna averne qualcuno molto easy e comodo, da mettere sotto i jeans, qualcuno “invisibile” indossare con i vestiti aderenti, quelli scivolati e i leggins, e qualcuno sexy con stile: fanno sempre colpo i perizomi in pizzo (stretch) e quelli con piccoli gioielli.
  • Reggiseni push up: sotto vestiti, ovunque vi sia una scollatura, indispensabili quelli con le spalline amovibili per poter cambiare in base al tipo di scollo che indossate. Le spalline trasparenti: non sono davvero trasparenti, si vedono e non sono per niente sexy.
  • Reggiseni sportivi: assolutamente non si va a correre con il reggiseno push up, o con il ferretto. Sarebbe come giocare a tennis con un tacco 12. Non solo non ha senso, ma fa anche male alla salute. E poi è giusto che i momenti di comodità siano tali, reggiseni carini ma comodi per i momenti con poche pretese (ho detto carini….non si sa mai). Io personalmente li ho presi da Decathlon
  • Coordinati: ci vogliono almeno 2 o 3 completini coordinati, perchè vi donano subito quel tocco di ricercatezza in più facendovi apparire ordinate e armoniose.
  • Babydoll: assolutamente si. Perchè? Coprono ma non troppo, scoprono ma lasciano anche immaginare, sensuali, erotici, romantici, scegliete almeno 2 o 3 babydoll per il vostro cassetto, ne esistono per tutti i gusti!
  • Autoreggenti: qualcuna ci vuole, nere velate e nudo sono il “kit base” per le vostre gambe. Se ne siete appassionate sbizzarritevi nella scelta delle fantasie e delle trame. Anche qualche paio di calze a rete sarebbe perfetto, per i look un po’ più “rock”.
  • Parigine: se non andate matte per i collant (e posso capirvi) lasciatevi almeno conquistare dalle parigine! Sono delle “finte innocenti”, coprono la maggior parte delle gambe MA, attirano l’attenzione proprio su quella striscia di pelle nuda tra la coscia e l’orlo del vestitino . Per questo dico che sono molto meno innocenti di quanto possa sembrare!

Questo è quello che sarebbe strettamente necessario, è poi affidato al vostro gusto personale l’eventale aggiunta di qualche corsetto o bustino (belli anche come sottogiacca), guepiere, bodystocking, body e tanti altri capi che sono molto legati alla propria inclinazione di stile.

Qualche buon consiglio:

  • Conservare nelle proprie scatole i babydoll e tutto ciò che è in pizzo/organza, perché se avete perizomi o capi con piccoli gioielli in strass, il rischio è quello di tirare dei fili e rovinare in modo irreparabile il capo. Inoltre, se sono ben disposti nelle proprie scatole la ricerca e la scelta di cosa indossare è molto più facile e veloce.
  • Calze – Slip – Completini – Reggiseni. E’ bene che siano divisi tra loro, se lo spazio scarseggia tenete come suggerito i completini nelle scatole e nello stesso cassetto riponete anche i reggiseni o gli slip.
  • Lavare a mano i capi di lingerie e lasciare a bagno con ammorbidente prima di risciacquare, nulla di peggio del pizzo “ruvido”.

Svuotare completamente il cassetto della lingerie e fare la cernita dei capi dividendoli per genere in modo che sia chiaro quali settori necessitano di un assortimento ai prossimi saldi! Eliminare senza pietà tutto ciò che non mettete da parecchio tempo (e che molto probabilmente continuerete a non mettere), questi capi vi portano via solo dello spazio e poi….davvero volete indossare per il vostro “momento speciale” qualcosa che avete snobbato per mesi se non anni? Stesso atteggiamento per quei capi che non sono della vostra misura, difficilmente uno string che stringe si allargherà e anche se vi piaceva moltissimo se non lo indossate che senso ha tenerlo?

I NOSTRI SUGGERIMENTI IN NEGOZIO: check icon rossociliegiablogCasmir – Chemise “Mambo Black” check icon rossociliegiablogLeg Avenue – Autoreggenti crochet e volants – bianche    
Tags from the story
More from Rosso Ciliegia Shop

Studentessa sexy: il costume perfetto per roleplay!

Studentessa sexy: il costume perfetto per roleplay! 2019-03-11T14:55:08+01:00 2020-01-28T22:23:36+01:00 Rosso Ciliegia Shop
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *