Suadenti profumi, il mondo degli odori non ha confini

Ragazza buonda con bustino verde e benda in pizzo nero sugli occhi

L’olfatto è forse è il senso di cui siamo meno consapevoli o, per lo meno, non crediamo che ci influenzi più di tanto. Invece è parte integrante del nostro sistema di scelta del partner, anche se non ce ne rendiamo totalmente conto. Inutile avventurarsi in discorsi scientifici, complicate alchimie ad alto tasso ormonale, e sondaggi formulati su gruppi più o meno validi di ricerca.

Parliamo invece di ciò che fa viaggiare la mente, ciò che suscita avvolgenti pensieri, che soffia nei nostri polmoni un respiro dopo l’altro.

Può capitare che una determinata persona ci colpisca per il suo profumo, per l’essenza che si è messo/a. E qui già ci sarebbe da parlare per ore sul perché l’ha scelta. Non so se sia capitato anche a voi di avere vicino qualcuno con un profumo troppo intenso, troppo dolce, troppo floreale (e talvolta purtroppo tutte e tre queste caratteristiche insieme) o sgradevole e realizzare che non avete per niente voglia di aver a che fare con quella determinata persona. Il suo odore non ci piace e di conseguenza anche la sua presenza diventa poco gradita. Al contrario, un soggetto con un profumo che ci colpisce positivamente è improvvisamente molto più interessante, e spesso questa sensazione supera di gran lunga il merito, cioè “se non avesse questo buon profumo quasi certamente non l’avrei notato/a”.

Superato il “profumo che uno mette”, ben diversa questione è “il profumo che uno ha”. Di cosa odora la pelle del vostro partner ideale? In verità nessuno può saperlo finché tale soggetto non ci capita “a naso” , finché non ci si accorge che il suo odore personale ci piace, ci solletica la fantasia, ci fa venire voglia di respirarlo, con il naso attaccato alla pelle ad affogare di lui/lei.

Quello degli odori è un universo infinito, sfruttatelo a vostro godimento ( e di quello del partner). Create l’ambiente giusto, accoglietelo in una dimensione in cui tutti i suoi sensi siano “accesi”. Non tralasciate l’olfatto pensando che sia meno importante perché è il più potente, è vitale: si può inibire la vista, il tatto, il gusto e l’udito, ma l’olfatto è talmente fisiologico che vale la pena sfruttarlo per trarne piacere.

Tags from the story
, ,
More from Rosso Ciliegia Shop

Studentessa sexy: il costume perfetto per roleplay!

Studentessa sexy: il costume perfetto per roleplay! 2019-03-11T14:55:08+01:00 2020-01-28T22:23:36+01:00 Rosso Ciliegia Shop
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *