Let's Chat About

Sex Toys e “accessori erotici” da portare in vacanza

valigia con sex toys per andare in vacanza

Ahhh 😌(sospiro) la vacanza… Si potrebbe fare solo questo nella vita e un mese all’anno lavorare? Che poi uno va per rilassarsi, divertirsi, staccare la spina, ricaricare le batterie, dimenticarsi degli orari, degli impegni, del lavoro… e in tutto questo gran impegno a disimpegnarsi: resta tempo per il sesso in vacanza? Quali sono i sex toys da portare in viaggio?

Non so voi, ma io ho chiesto a un pò di amici (sfruttati per i miei sondaggi pre-articolo) se avevano memoria di scop*te fantastiche durante le vacanze e devo dire che pochi avevano questo bel ricordo. Eppure il sesso durante le vacanze può avere miglioramenti grazie a queste circostanze:

  • staccare fisicamente dal luogo di lavoro = meno stress e ansia
  • staccare la testa dalla quotidianità = più apertura alle novità
  • ambiente nuovo, bello, pulito, profumato (e non lo abbiamo dovuto neanche pulire noi! We Win!) = relax ed entusiasmo
  • niente programmi o impegni = più libertà per fare quello che vogliamo per quanto tempo vogliamo

Tutto farebbe pensare a un fantastico susseguirsi di momenti scop*tori. Certo…come no 😅. Il problema è riuscire a superare alcuni ostacoli della vacanza perfetta, perché anche le vacanze i loro lati oscuri e problemini, che ci creiamo da soli il più delle volte.

Lo vogliamo mettere un po’ di pepe in questa vacanza?😍

Daje su, che si parte (in tutti i sensi).

coppia amoreggia sulla sabbia

Scegli sex toys a colpo sicuro 😅.

Non è il momento per portare con voi quei sex toys che non vi hanno soddisfatto del tutto quando eravate a casa. Questa è la regola del vestito che non ci sta più di misura o non vi convince più di tanto: va eliminato ❌.

Se partite sole/i allora il vostro toys preferito, che ha fatto il suo dovere per tutto l’anno, merita di venire con te. MA anche la vacanza dovrebbe essere celebrata e quindi perché non portare anche un sex toy tutto nuovo? 😉

Allora, se stai partendo ora e vuoi subito buttarti nel sexy shop a cercare cose da mettere in valigia, sarò velocissima:

Vuoi qualcosa di super performante? Scegliete un rabbit 🐰 o un vibratore punto G.

La masturbazione non ha nulla di speciale? Un masturbatore per uomini o un vibratore da dito per signore sono una ottima scelta!. Piccoli ed efficienti!

Non vuoi nulla di impegnativo ma ad un orgasmo veloce non sai dire di no? Il succhiaclitoride fa per te!

Coppietta in vacanza? L’ovulo vibrante con telecomando per i giochi sotto il tavolo a cena oppure un anello vibrante!

Ve li mostro al volo e poi per chi ha qualche minuto in più e vuole davvero andare più sullo specifico e avere consigli mirati ne parliamo meglio a seguire.

Sex toys in stiva o in bagaglio a mano? 😅.

Ricordati del controllo con lo scanner ai raggi X dell’aeroporto 🚅quando preparati le valigie. Se sei una persona riservata e non ti va di incombere in momenti imbarazzanti 🙈 allora scegli di mettere i sex toys nella valigia in stiva.

Molti sex toys di ultima generazione hanno anche il blocco viaggio, pertanto puoi impedire l’occasionale accensione durante i sobbalzamenti  del trasporto della valigia, con un a combinazione di tasti che terrà il tuo sex toys a nanna 💤 per tutto il viaggio meglio di un sonnifero.

Per chi invece viaggia leggero con il bagaglio a mano e teme sguardi indiscreti allora l’ideale è scegliere un sex toy mimetizzabile con altri accessori che potrebbero stare comunemente dentro alla borsa 👜.

I vibratori a forma di rossetto 💄, mascara, lucidalabbra sono piccoli, pratici, super mimetizzabili e trasportabili comodamente in borsetta. Vengono scambiati per accessori per il trucco!

Sono vibratori che non hanno forme spudoratamente falliche e sono dei quasi insospettabili.

Unica pecca, a volte non sono potentissimi (rispetto ai ricaricabili) perchè vanno a pile, quindi ricordati di comprarle nuove e metterle in valigia.

Ma c’è anche qualcosa di ricaricabile ad esempio tutti i vibratori bullet per clitoride di Rianne S (che hanno anche ciascuno la sua borsettina!) e il vibratore a forma di cuore. Piccolo piccolo, discreto, elegante, mimetizzabile, potente, ricaricabile. Sembra uno cofanetto da cipria. Ma potrebbe essere anche spacciato per un power bank per ricaricare il cellulare dalla forma particolarmente romantica.

Ve ne faccio vedere qualcuno per rendere l’idea:

E i maschietti? Se i masturbatori delle attrici porno sono i più realistici e performanti ma decisamente troppo, troppo ingombranti per un bagaglio a mano, sappiate che gli ovetti masturbatori fanno il loro lavoro egregiamente e si nascondono molto molto bene!

Anche i cock ring in silicone sono piccoli e leggerissimi, molto confondibili con anelli e bracciali, è semi impossibile che qualcuno vi chiederà mai di verificare il contenuto.

In negozio abbiamo anche delle “vaginette” che sono una via di mezzo tra le grandi Fleshlight e i piccoli ovetti: per chi non vuole rinunciare al gusto ma ha bisogno di viaggiare leggero. Prezzo super contenuto!

ragazzo si sporge da una barca a vela con uno zaino in mano

Accessori e “Cose erotiche” per la coppia, da portare in valigia

Dai dai, che le buone intenzioni ci sono!🌹

Per chi metterà gli accessori erotici nel bagaglio a mano:

  1. Il piccolo kit Kamasutra Weekend è il vostro migliore amico se state per partire in coppia perché in una scatolina 🎁 che sta nel palmo di una mano trovate più di qualche cosina erotica da fare 😉.

Mi piace perché è davvero piccolo, va benissimo anche per il bagaglio a mano, non è impegnativo, potete sfoggiarlo al momento opportuno o tenervelo per una serata di pioggia in cui rientrate in hotel 💏☔. E’ delizioso anche se non utilizzato… così, sul comodino, lo guardate e gli dite “verrà il tuo momento mio caro set Kamasutra Weekend, sii fiducioso” 😂.

2. “Essentials” è solo una delle tante borsette sexy per i viaggi firmate Rianne S . Molto comode, piccole, pratiche e graziose. Sì è vero, alcune sono un pò romantiche (il che è il loro bello, una certa eleganza e un pizzico di romanticismo 🥰 finemente erotico).

3. “Cose erotiche” sfuse da arraffare se state uscendo dalla porta senza niente con destinazione aeroporto 😱😰.

  • Le mentine per il sesso orale di Bijoux Indiscrets non vanno lasciate a casa perché danno una ventata di aria fresca e rendono tutto un po’ diverso senza impegnarvi in case turche.
  • Alternativa (o aggiunta) molto utile è lo spray per aumentare la saliva, fa anch’esso il suo lavoro in soli 13 ml se vi piace il sapore agrumato 🍊.
  • E immancabile, ma proprio immancabile, che a casa non si lascia mai: il lubrificante. Non si discute e già sento “ma no non mi servirà”, non ti serve fino a che non ti serve ma non ce l’hai. Piccolo, economico, sta lì e non da fastidio a nessuno. Io voto per quelli aromatizzati, ma dipende dai gusti personali, quindi scegliete voi ma portatelo, fidatevi!

Per chi metterà gli accessori erotici la valigia in stiva:

Un’altra cosa che mi piace sono i Kit con sex toys e accessori insieme che promettono molto molto bene. Quelle cose che a casa spesso non si utilizzano perché sembrano un po’ impegnative da inserire in una routine un po’ monotona che a volte è difficile sradicare 😩. Sono set che fanno furore in momenti speciali.

  1. “Pleasure Overload” è perfetto per grandi occasioni, viaggi in cui siete sicuri di lasciare abbastanza tempo anche alle sperimentazioni sessuali e ai giochi erotici. E’ un set 10 giorni ipoteticamente, ma nulla vieta di bruciarselo 🔥 tutto subito in un weekend di intensa passione. E’ un po’ grandino se lo volete portare via senza aprirlo, quindi rigorosamente valigia.
  2. Sempre sul filone Rianne S, c’è anche il set viaggio per BDSM. Secondo me manca una paddle all’appello (manca sempre la paddle in molti set, chissà perché 🤷‍♀️).  Anche qui obbligatoriamente valigia in stiva per via delle dimensioni. Io vi link una paddle qui sotto, per chi vuole fare le cose fatte bene! 😉🖐️.

3. Chiudo questo tris da valigia con una la scatola perfetta per nascondere i sex toys: “Secret Box” è davvero perfetta per comporre da soli il vostro set di sexy toys e accessori da mettere in valigia. E’ compatta, ha il lucchetto, rigida, molto discreta 🤫🤭 e sufficientemente capiente per poter inserire all’interno anche altre cose che avete deciso di portare ed eliminare un beauty.
Credo che la migliore selezione di tutte la possiate fare proprio voi in base alle cose che vi interessano, vi piacciono, vi accendono un “friccico” nel cuore (o nelle mutande, a voi la scelta) e non c’è suggerimento che tenga.

Per questo Secret Box non è mai una scelta scontata. Ha un costo contenuto, che ho cercato di tenere il più basso che potevo proprio per motivarvi a sceglierla e sbizzarrirvi.

Come evitare l’auto-sabotaggio sessuale in vacanza

Prima di essere cannibalizzata dal lavoro, io ero una viaggiatrice abbastanza assidua, di quelli che il weekend si organizzano la visita a 5 città in 3 giorni, viaggi folli (ma bellissimi ❤️), improvvisando molto, quindi su questo punto vi parlo per pura esperienza diretta.

Allora, stiamo ben attendi a queste 5 cose che potrebbero far correre il pericolo di non avere neanche un momento per il sesso in vacanza. Le cose più “pericolose” che potrebbero rovinare o annullare i momenti di intimità sono :

1- Organizzazione eccessiva: errore che fanno i viaggiatori eccessivamente organizzati, quelli che devono infilare 300 attività in ogni minuto di vacanza e finiscono nel riempire ogni singolo attimo con attività che assorbono il 110% del tempo. 😥 ahi ahi ahi, non si fa!

2- Scegliere attività esageratamente stancanti e sproporzionate alla nostra condizione che ci abbattono fisicamente: quando si rientra in camera il letto sarà una meta ambita ma solo per una cosa…dormire. 

3- Trascurare la propria salute ad esempio rinunciando alla protezione solare o a coprirci il capo, bevendo dalle fontanelle in luoghi esotici, lavarci le parti intime con saponi aggressivi trovati in albergo, bevendo troppo alcol. Questi sono solo alcuni dei casi che potrebbero accadere quando diamo per scontato che l’insolazione, la scottatura, l’imbarazzo intestinale, la cistite, per certo non accadranno a noi. Sono errori che sfan*ulano la vacanza e alcuni di questi ci fanno andare in bianco 🙅‍♀️ per cause di forza maggiore.

4- Scegliere viaggi troppo corti che non tengono in considerazione del fuso orario e del tempo che ci vuole per adattare il ritmo sonno veglia. (Credetemi, ho scelto mete così lontane e impervie che per arrivarci ho dovuto dormire in auto…non vi dico lo stress! E il sesso poi?! Non pervenuto causa stanchezza 😴😖)

5- Non riuscire a disinnescare eventuali litigate, gelosie, sospesi e incomprensioni. La vacanza non è il posto ideale in cui rimettere sul piatto della discussione i dissapori che avevamo a casa e che sono stati messi in valigia e portati dietro. Chi ha più a cuore il benessere dell’altro (e di sé stesso/a) dovrebbe cercare di non accendere la miccia della litigata, eventualmente disinnescarla e rimandare la discussione al rientro. Il sesso riparatore in vacanza spesso …rovina solo la vacanza perché non ripara nulla.

Visto? Sono tutte cose evitabilissime!

gambe di una coppia stesa sulla sabbia con vino mentre guarda il mare

Conclusioni prima di partire

E’ sempre bello secondo me vivere il posto in cui si va e mangiare il cibo tipico, vedere i luoghi, vivere le persone e respirare aria da viaggiatore più che da turista. Ma anche godersi il meritato relax! Ma state attenti nello scegliere attività che vi lascino un po’ di tempo anche per voi perché i programmi serrati sono quelli che poi vanno ad esaurire tutte le energie, si arriva in hotel la sera e si crolla distrutti.

Detto questo, mi sento di dire che il sesso non è un cartellino da timbrare. Pertanto vacanza + sesso scadente tanto per doverlo fare = brutta esperienza o momento che neanche si ricorda. 😩

Ci sono vacanze perfette per tutto, sì anche per fare sesso, ma se siete presi dal viaggio, dal riempirvi gli occhi di cose da vedere e in camera non ci passate neanche un istante va bene uguale se questo vi fa stare bene e fa sì che si creino ricordi degni di essere parte del nostro bagaglio emotivo. ❤️

Neanche io ricordo chissà quante scop*ate memorabili in vacanza, ma ricordo vacanze memorabili con persone che amavo tantissimo. E questo, almeno per me, è un ricordo più bello.

P.S: (Comunque devo dire che qualcosa di memorabile anche sessualmente parlando ce l’ho tra i miei best-of, ma questa cosa è pagina del mio personale diario dei ricordi e non si può raccontare 😇😂).

Buona vacanza a tutt*! 😘🌞🏖⛺

P.S: Oh sia chiaro, io ad agosto mica chiudo, forse mi inca**erò a bestia con i corrieri che mi faranno impazzire ma RossoCiliegiaShop è aperto!